ASGI

Associazione per gli Studi Giuridici sull'Immigrazione
 
 
Indietro
 
 
03.08.2009

Tribunale di Modena - Nomina di un amministratore di sostegno per l'impugnazione dell'espulsione dello straniero incapace di agire

 
Il provvedimento espulsivo dello straniero disabile incapace di agire a causa di una malattia mentale pu˛ essere impugnato dall'amministratore di sostegno appositamente nominato dal giudice tutelare
 
Tribunale di Modena, decreto 20 luglio 2009 (amministratore di sostegno ed espulsione dello straniero) (20.96 KB)
 
All'amministratore di sostegno può essere demandato lo specifico compito di impugnare i provvedimenti dell'Autorità Amministrativa di allontanamento e/o espulsione del beneficiario dal territorio dello Stato italiano (Nella specie trattavasi di cittadina marocchina affetta da schizofrenia paranoide, perciò impossibilitata a compiere, non comprendendone significato e rilievo, l'impugnazione -peraltro entro un'imminente scadenza- del decreto di espulsione emesso nei suoi confronti).  


(da: http://www.dirittoegiustizia.it/)
 
» Torna alla lista