ASGI

Associazione per gli Studi Giuridici sull'Immigrazione
 
 
Indietro
 
 
17.02.2012

1951-2011 Le migrazioni in Italia tra passato e futuro

 
 
La ricerca,  promossa dall’OIM Roma con il supporto del Centro Studi e Ricerche IDOS, prodotta in occasione delle celebrazioni del 60° anniversario dell’OIM svoltesi nel 2011, è stata una occasione per avviare una riflessione sui movimenti migratori che hanno interessato l’Italia dal 1951 a oggi ed è stata redatta in italiano e in inglese per permetterne una diffusione anche all’estero.
In 60 anni è cambiata la direzione dei flussi e si è anche modificata l’attività dell’OIM, che inizialmente si occupava dell’assistenza degli emigranti italiani. Dagli anni ’90 in poi, diventata l’Italia paese di immigrazione, l’OIM ha rivolto la sua attenzione agli immigrati, che nel 2011 sono arrivati a sfiorare i 5 milioni.
La ricerca porta il lettore a passare dalla celebrazione di questi 60 anni alla riflessione sui nodi centrali della questione migratoria, che in ogni fase storica ha comportato dei problemi, ma ha anche contribuito a risolverli con un apporto di speranza, creatività e investimento sul futuro. La storia dei 60 anni di attività dell’OIM in Italia viene presentata insieme alla storia dell’emigrazione italiana, a quella dell’immigrazione in Italia e a una parte dedicata al futuro migratorio del Paese, dove la popolazione straniera aumenterà notevolmente per ragioni demografiche e occupazionale, come ribadito di recente dall’Istat.

  La ricerca in Italiano

The research in English


Fonte : OIM